La Zannella Festeggia la B: battuto anche il Pozzuoli La Zannella Festeggia la B: battuto anche il Pozzuoli

Sport

La Zannella Festeggia la B: battuto anche il Pozzuoli

Il Presidente Emilia Nastasi Zannella ha personalmente voluto ringraziare i suoi giocatori ed il pubblico sempre straordinario

Francesco Petrigna - 05/06/2016

In attesa del servizio completo, una sintesi della serata:
Zannella Basket 111
Basket Pozzuli 82
Zannella: Cooper 14, Sodero 11, Mollura 7, Sims 25, Malagodi 23, Terrasi 9, De Lise 13, Baiardo 7, Fiduccia, Mollura, Mezzapelle. All. Priulla
Pozzuoli: De Rosa2, Orefice 9, Salzillo, Pekic 15, Orsini 11, Esposito 4, Aprea 6, Errico5, Loncarevic 8, Lewis 19. All. Serpico
Arbitri: Marziano (Mi) e Ferrari (Bg)
Parziali: 21/26, 47/38, 82/63, 111/82
Con 34 vittorie e 2 sole sconfitte la Zannella Basket ha conquistato la promozione in serie B. La matematica l'aveva promossa già con un turno di anticipo, grazie alla vittoria a Teramo, ma la festa è stata ieri sera con la vittoria sul Pozzuoli. Coreografia straordinaria, come il pubblico e i tanti tifosi che hanno sempre seguito il quintetto allenato da Flavio Priulla. Passa così in secondo piano al cronaca di una partita che ha visto gli sopiti in partita solo il primo periodo, grazie agli ottimi Pekic e Lewis, poi è stata solo Zannella con ben cinque giocatori in doppia cifra. Il Pozzuoli resta pero in partita anche nel secondo periodo, Al rientro dall'intervallo poi è solo Zannella. Il Pozzuoli non riesce a tenere il ritmo dei locali e così al quarto periodo si arriva con la Zannella Basket ormai imprendibile + 19. Giocano bene per Malagodi e Terrasi ma da sottilineare un ottimo De Lise. Il quarto periodo è così solo una passerella per tutti i giocatori, col Puzzuoli ormai concentrato sul prossimo impegno. Giocatori senza marcature e pioggia di tiri dalla distanza. Poi solo applausi fino alla sirena.
A conclusione della partita grande festa in campo con la consegna di riconoscimenti a tutti i giocatori. Il Presidente Emilia Nastasi Zannella ha personalmente voluto ringraziare i suoi giocatori, proprio sotto al grande ritratto dell'indimenticato marito Fernando, Nando, fondatore del grande basket cefaludese che ha voluto e voluto questo sport come momento di aggregazione e crescita per i giovani cefaludesi.





LEGGI ANCHE


CEFALU'

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi, i Nomadi nel cartellone estivo
17/08/Venerdì concerto di Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
17/08/Giunge alla 7° edizione la manifestazione Passeggiata sul Mare
17/08/Da Caltavuturo arrivano i Gruppi Folk internazionali
17/08/Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi e i Nomadi nel calendario estivo
10/08/Al via il progetto “ScopriAmo Gratteri”, c
10/08/il Castello di Roccella ospita il Wanderlust Jazz Duo
09/08/Il reliquiario con le Lacrime in visita a Gratteri
08/08/E' scomparso il maestro Angelo Cangelosi
07/08/Al Via questa sera la XVIII Mostra Mercato
07/08/Anche i Giochi di Fuoco il 13 agosto
05/08/Museo Mandralisca: ad agosto nuovo orario
02/08/Primo posto per la poetessa Margherita Neri Novi
01/08/Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Finalmente un nome alle vie in importanti contrade

30/07/Oggi la manifestazione Spiagge e fondali puliti
27/07/Due eventi da non perdere nel prossimo week - end
27/07/Presentazione del libro Il miraggio della terra nella Sicilia post-risorgimentale
26/07/Il prof. Salvatore Piazza ricorda il Maestro Nino Ippolito
26/07/Lettara aperta ai cittadini di Pedalino e Ficano
26/07/Incendio in contrada stretto: nota dell'Assessore Taravella
25/07/Lo Street Food Festival cerca proprio te!
24/07/ Happening en plein air di ventuno pittori , successo di pubblico
24/07/Questa sera il The Bass Quartet in Concerto con Musiche da Film
23/07/Un mondo di Felicità per Davide e Alida