É sempre mezzogiorno | Ricetta crostata al pistacchio di Natalia Cattelani

La cuoca Natalia Cattelani, originaria dell’Emilia, è una pasticcera di talento che riesce a deliziarci con le sue creazioni dolci. Oggi vi proponiamo una ricetta speciale: la crostata al pistacchio.

Per realizzare questa golosa crostata avrete bisogno di diversi ingredienti. Per la frolla, vi serviranno 250g di farina 0, 50g di pistacchi in farina, 120g di burro, 120g di zucchero, 1 uovo e mezzo cucchiaino di lievito per dolci. Per la crema, invece, avrete bisogno di 375 ml di latte, 3 tuorli, 40g di amido di mais, 80g di zucchero, 120g di crema al pistacchio e 4 cucchiai di pistacchi tritati.

La preparazione di questa crostata è abbastanza semplice. Iniziate preparando la frolla. Lavorate la farina con il burro a pezzetti fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete lo zucchero, la farina di pistacchi e il lievito per dolci, mescolando bene. Aggiungete l’uovo intero e lavorate il tutto fino a ottenere un panetto omogeneo e compatto. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.

Nel frattempo, preparate la crema. Scaldate il latte in un pentolino e, in una ciotola a parte, sbattete i tuorli con lo zucchero. Aggiungete l’amido di mais e mescolate bene. Aggiungete il latte caldo al composto di tuorli e zucchero e riportate il tutto sul fuoco. Mescolate continuamente finché la crema non si addensa. Una volta pronta, togliete dal fuoco e aggiungete la crema al pistacchio, mescolando bene. Lasciate raffreddare la crema in frigorifero.

Stendete la frolla ad uno spessore di 3-4 mm e ritagliatene un disco. Versate la crema al pistacchio sopra il disco, lasciando circa 2 cm di bordo libero. Stendete nuovamente la frolla rimasta e adagiatela sopra la crema, sigillando bene i bordi e ritagliando l’eccesso di frolla.

Se desiderate, potete applicare un cordoncino di frolla sui bordi della crostata. Spennellate con un velo d’acqua la superficie della crostata e distribuite dei pistacchi tritati sulla superficie. Bucherellate la crostata in più punti con una forchetta e infornatela in forno caldo e statico a 180° per circa 45 minuti.

Una volta cotta, lasciate raffreddare la crostata al pistacchio prima di servirla. Potrete gustarla sia a colazione che a merenda, accompagnata magari da una tazza di tè o caffè.

Se volete vedere la preparazione di questa e altre ricette, potete trovare i video delle trasmissioni “É sempre mezzogiorno” su RaiPlay.

Ricordate che questo articolo non è il blog o il sito ufficiale delle trasmissioni menzionate, ma vuole essere solo un taccuino su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali dei programmi, come ad esempio https://www.raiplay.it/.

Buon appetito!
Continua a leggere su MediaTurkey: É sempre mezzogiorno | Ricetta crostata al pistacchio di Natalia Cattelani

Lascia un commento