Honor X8b e X7b, finalmente ufficiali: primi dettagli e considerazioni

Honor ha finalmente annunciato i suoi primi due smartphone dell’anno, l’Honor X8b e l’Honor X7b. Nonostante siano dispositivi di fascia bassa, l’obiettivo di Honor è quello di offrire un’esperienza superiore a quella tipica di questa fascia di mercato.

Entrambi i modelli sono molto simili tra loro e sono dotati dello stesso processore, il Qualcomm Snapdragon 680, che li colloca nella fascia bassa del mercato. Tuttavia, Honor è riuscita a creare dei dispositivi di fascia bassa con caratteristiche tipiche di modelli di fascia più alta.

Una delle caratteristiche più interessanti di questi smartphone è la fotocamera principale da 108 MP con un sensore da 1/1,67 pollici, che di solito si trova solo su dispositivi di fascia alta. Questa fotocamera permette di scattare foto di alta qualità anche con uno smartphone di fascia bassa.

Un altro aspetto importante riguarda il display. Ad esempio, l’Honor X8b ha un display AMOLED che ospita una fotocamera frontale da 50 MP e un secondo dispositivo di controllo che aiuta con i selfie. Questo display può sfruttare al massimo il Magic Capsule, che fornisce informazioni aggiuntive da diverse app.

Entrambi i display, nonostante siano di tecnologie diverse, prestano molta attenzione alla salute degli occhi degli utenti. Utilizzano il Circadian Night Display e il Dynamic Dimming per regolare la luminosità in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, l’Honor X8b offre una modalità e-book per coloro che amano leggere sul proprio smartphone.

Dal punto di vista del design, entrambi i dispositivi sono molto eleganti, con cornici sottili. Inoltre, il frame laterale è realizzato con materiali resistenti che possono ammortizzare gli urti sugli angoli. Lo schermo è un AMOLED da 6,7 pollici con risoluzione Full HD+ (1080 x 2412 pixel) e refresh rate di 90 Hz.

Il processore utilizzato è il Qualcomm Snapdragon 680, con quattro core Kryo 265 Gold a 2,4 GHz e quattro core Kryo 265 Silver a 1,9 GHz. La GPU è l’Adreno 610. La RAM è di 8 GB, espandibile fino a 16 GB, e la memoria interna è di 256 GB. Le fotocamere posteriori sono rispettivamente da 108 MP, 5 MP e 2 MP, mentre quella frontale è da 50 MP.

Il dispositivo è dotato di un sensore di impronte laterale e ha dimensioni di 161,05 x 74,55 x 6,78 mm. La batteria è da 4.500 mAh e supporta la ricarica rapida a 35W. Il peso del telefono è di soli 166 g. Infine, il sistema operativo è Android 13 con MagicOS 7.2.

In conclusione, Honor ha presentato i suoi primi due smartphone dell’anno, l’Honor X8b e l’Honor X7b, che nonostante la fascia di mercato in cui si collocano, offrono un’esperienza superiore grazie a caratteristiche tipiche di dispositivi di fascia più alta. Con fotocamere di alta qualità, display curati per la salute degli occhi e un design elegante, questi smartphone rappresentano una scelta interessante per chi cerca un dispositivo di fascia bassa ma con prestazioni di fascia alta.
Continua a leggere su Mondo Cellulare: Honor X8b e X7b, finalmente ufficiali: primi dettagli e considerazioni

Lascia un commento