Si possono mangiare le castagne crude o fanno male? Ecco l’assurda verità

Le castagne sono uno dei principali alimenti della stagione invernale e vengono ampiamente apprezzate. Sono molto versatili e possono essere preparate in vari modi, come arrostite, bollite, al forno o in friggitrice ad aria. Possono essere consumate da sole o utilizzate come ingredienti in molti piatti deliziosi. Tuttavia, è importante non mangiarle crude, poiché non sono piacevoli al gusto e possono essere dannose per la salute. La composizione delle castagne è diversa da quella della frutta fresca, essendo a metà tra un frutto e un seme. Sono anche molto caloriche e non hanno un alto potere saziante, quindi non sono adatte a tutti i regimi alimentari. Contengono principalmente carboidrati, soprattutto amido, e sono ricche di sali minerali e vitamine, come la vitamina A, C, D e del gruppo B, che migliorano il sistema immunitario e forniscono energia. Le castagne sono adatte anche per le persone celiache, poiché non contengono glutine. Contengono anche fibre, anche se in quantità limitata, che possono essere digerite meglio se le castagne vengono cotte. Inoltre, se le castagne vengono raccolte in modo amatoriale, potrebbero essere state contaminate da parassiti o insetti, quindi è meglio cuocerle per evitare problemi di salute.
Continua a leggere su MediaTurkey: Si possono mangiare le castagne crude o fanno male? Ecco l’assurda verità

Lascia un commento