Esensione Canone Rai 2024, ecco cosa devi fare prima del 31 gennaio

Il Canone Rai è una tassa che viene considerata una delle meno gradite in assoluto. Nonostante ciò, è ancora impossibile abrogarla a causa dell’importanza che ha per lo stato. Quest’anno, il Canone Rai è stato ridotto di 20 euro, passando da 90 a 70 euro. Alcune categorie specifiche possono richiedere l’esenzione dal pagamento del Canone Rai, ma è necessario farlo entro il 31 gennaio 2024. Le categorie che possono richiedere l’esenzione includono coloro che non possiedono una TV, cittadini con almeno 75 anni e un reddito inferiore a 8000 euro, diplomatici e militari stranieri, e rivenditori e riparatori di apparecchi TV. È possibile scaricare un modulo dal portale dell’Agenzia delle Entrate e inviarlo insieme alla documentazione richiesta tramite raccomandata o tramite PEC. È consigliabile agire prima del 31 gennaio per garantire che l’esenzione sia applicata per tutto l’anno. Altrimenti, l’esenzione potrebbe essere applicata solo per il secondo semestre o per l’anno successivo. Le stesse scadenze si applicano anche per gli importi non pagati.
Continua a leggere su MediaTurkey: Esensione Canone Rai 2024, ecco cosa devi fare prima del 31 gennaio

Lascia un commento