Check-up dopo i 60 anni: ecco quali esami bisogna fare

Il riassunto riguarda l’importanza di sottoporsi a esami di controllo dopo i 60 anni per preservare la salute e vivere una vita longeva. Si consiglia di adottare uno stile di vita sano, con una dieta a base di frutta, verdura, cereali integrali e limitando il consumo di carne rossa, salumi e zucchero. L’attività fisica moderata è indispensabile per ridurre lo stress. È consigliato sottoporsi a esami periodici per individuare eventuali patologie e trattarle tempestivamente. Con l’avanzare dell’età aumenta il rischio di sviluppare problemi di salute tipici della vecchiaia. I controlli medici aiutano a individuare precocemente le malattie e gli esami del sangue sono tra i più importanti da effettuare regolarmente. È consigliato fare un emocromo completo, analisi del metabolismo, del funzionamento renale, epatico e tiroideo. Sono anche importanti l’elettrocardiogramma, la misurazione della pressione sanguigna, le analisi delle feci e delle urine. Le donne dovrebbero fare la mammografia e gli uomini controllare il PSA.
Continua a leggere su MediaTurkey: Check-up dopo i 60 anni: ecco quali esami bisogna fare

Lascia un commento