Esercizio contro le spalle tese: ecco come attuarlo

Se anche voi vi ritrovate tanto spesso ad avere le spalle tese e non sapete che esercizio fare per risolvere, allora siete capitati nel posto giusto. Oggi andremo a vedere insieme un esercizio portentoso che dovresti provare.

Nei nostri giorni sempre più persone hanno la tendenza a soffrire di mal di schiena, dolori alle articolazioni, cervicale e specialmente dolore allo stomaco. Il motivo primario che lega tutti tali dolori rivede specialmente la posizione che tendiamo a prendere per l’intera giornata, specialmente nel momento in cui lavoriamo al PC o nell’istante in cui siamo seduti a leggere, studiare o fare altro dinnanzi ad una scrivania. 

Quindi, una posizione del tutto sbagliata che, con il trascorrere del tempo, potrebbe condurre con sé effetti poco gradevoli. Può anche succedere, difatti, di avere tanto spesso le spalle tese. Adesso andremo proprio a vedere insieme qual è l’esercizio ‘miracoloso’ da dover provare all’istante. Sarà sufficiente una sola volta e subito si starà meglio, mettetelo subito in pratica per provare subito sollievo. 

Esercizio contro le spalle tese: ecco come attuarlo

Avere le spalle tese, specialmente a fine giornata, può essere una situazione realmenteparecchio fastidiosa. Il motivo è che ci si sente tutti i muscoli storditi, un dolore che parte dalla schiena, protraendosi in essa fino a finire con l’osso sacro ed infine proseguendo anche in direzione più alta ed infiammando la cervicale.

Insomma, un piccolo dolore può tramutarsi in qualche cosa di davvero terribile. Prima di usare dei farmaci per rimuoverlo, possiamo invece puntare su qualcosa di veramente naturale: un semplice esercizio. Quest’ultimo ci sosterrà nel sciogliere le spalle facendoci sentire immediatamente meglio.

La prima cosa da fare, per attuare tale esercizio, è piazzare, a terra un tappetino impiegandolo come piano d’appoggio. Avanti ad esso mettiamo poi una sedia che ci sottostarà per addossare le spalle. Dunque, cominciamo mettendoci in ginocchio, con il volto e le braccia rivolte verso la sedia, appoggiandole a quest’ultima.

Proseguiamo andando giù con il petto, cercando di pressare il più possibile. Ovviamente facciamo tanta attenzione a non andare oltre il dolore, difatti, nel caso che dovessimo accusare qualche colpo, fermiamoci all’istante. A questo punto torniamo su piano piano, sciogliamo le braccia e le spalle e rialziamoci con tranquillità, altrimenti potremmo avere accusare un capogiro.

Siffatto esercizio, semplice e specialmente veloce, non avendo bisogno di attrezzi o di spostarsi da casa, può essere realizzato tutte le volte che sogniamo, ad esempio qualsiasi giorno dopo essere tornati dal lavoro. In tale modo le nostre spalle saranno sempre ben sbrogliate e distese e il dolore e la tensione spariranno.

Lascia un commento