Pilates: la ginnastica adatta a tutte le età

Il Pilates è una disciplina ginnica molto amata e soprattutto praticata da milioni di individui in tutto il mondo. Il nome deriva dal suo fondatore, ovvero il visionario Joseph Hubertus Pilates. Questo nuovo approccio la fitness comincia in Germania 1883, quando Pilates fu internato nei campi di prigionia britannici durante la Prima Guerra Mondiale.

È nel contesto di uno di questi campi, precisamente a Knockaloe nell’isola di Man, che Pilates cominciò a concepire la sua metodologia unica.

Pilates: la ginnastica adatta a tutte le età

L’ispirazione per il Pilates deriva dai movimenti dolci dei gatti, che si concentrano sugli allungamenti. Il Pilates, all’inizio venne chiamato “Contrology”, ovvero gli esercizi che Pilates mise in atto affinché le persone fossero più forti, resilienti e più consapevoli di se stesse, con l’armonizzazione di corpo e mente come obiettivo centrale.

Anna Maria Cova, figura di spicco del Pilates in Italia e pioniera nell’introduzione scientifica di questa pratica nel paese, ha anche condiviso delle riflessioni durante un’intervista a Marco Klinger per Medicina Top, format televisivo dell’agenzia di stampa Italpress. Ha infatti specificato che questo tipo di ginnastica è riconosciuto a livello internazionale, mettendo in risalto la versatilità di questo sport che può essere praticato sia a corpo libero che con l’ausilio di vari attrezzi.

Il Pilates è intrinsecamente trasversale e può infatti coinvolgere persone di tutte le età, dai quindici ai novant’anni. Questa disciplina non è solo una forma di ginnastica, ma anche una meditazione dinamica che richiede concentrazione su di sé. Come sottolinea Anna Maria Cova, pioniera del Pilates in Italia, ogni lezione è unica, e in trent’anni di esperienza, non ha mai condotto due lezioni identiche. La sua enfasi sulla varietà e l’assenza di monotonia lo rendono una pratica coinvolgente.

Cova evidenzia l’adattabilità di questa disciplina nella vita quotidiana, sottolineando che gli esercizi possono essere integrati facilmente nella routine di tutti.

Parlando dei benefici, Cova spiega che richiede solo una o due ore alla settimana per ottenere risultati tangibili. Grazie agli attrezzi appositamente progettati, l’allenamento fornito dal Pilates promuove l’elasticità e previene problemi lombari e articolari. Definendolo come una ginnastica posturale, Cova sottolinea che il Pilates non solo può correggere, ma anche prevenire. È quindi uno sport per tutte le età, basta farlo nel modo giusto o chiedendo l’aiuto di un esperto in modo tale da fare gli esercizi giusti per ogni età o problema. 

Lascia un commento