Barry Keoghan ha improvvisato una delle scene più forti di Saltburn rendendola ancora più disturbante

Barry Keoghan ha stupito il pubblico con la sua improvvisazione di una delle scene più inquietanti nel film Saltburn, rendendola ancora più intensa e disturbante. L’attore irlandese, che interpreta il personaggio di Oliver Quick, ha rivelato che la scena della tomba è stata completamente diversa nella sceneggiatura originale e è stata creata durante le riprese del film.

Durante un’intervista con Variety, Keoghan è stato interrogato sul suo coinvolgimento nelle sequenze più scioccanti del film, in cui interpreta un giovane studente di Oxford alla ricerca di successo sociale. Saltburn è conosciuto per le sue scene intense che mettono a disagio gli spettatori, come ad esempio la famosa scena della vasca da bagno che è diventata virale. Tuttavia, c’è una scena ancora più disturbante nel film che ha attirato l’attenzione di tutti, ovvero quella della tomba.

Verso la fine del film, vediamo Oliver visitare la tomba di Felix. Quando arriva alla tomba, si sdraia sul terreno fresco e inizia a piangere. Poi, lentamente si spoglia e inizia a sfregarsi, simulando un atto sessuale. Questa scena non era prevista nella sceneggiatura originale, ma Keoghan ha deciso di improvvisarla per esplorare ancora di più il suo personaggio.

Keoghan ha dichiarato a Variety di voler essere confuso e lasciare che il suo corpo lo guidasse durante la scena. Voleva trovare un nuovo livello di ossessione e mostrare come il suo personaggio fosse un ragazzo pesante, confuso e senza un chiaro obiettivo. Inizialmente, la sceneggiatura prevedeva un momento più contenuto, in cui Oliver avrebbe semplicemente baciato la tomba e toccato la terra con le dita. Tuttavia, durante le riprese, Keoghan e la regista Emerald Fennell hanno deciso di rendere la scena ancora più intensa facendo slacciare i pantaloni ad Oliver. Ciò che abbiamo visto alla fine del film è stato il risultato di quella improvvisazione.

La scelta di Keoghan di improvvisare la scena della tomba ha aggiunto un elemento di sorpresa e inquietudine al film. La sua interpretazione del personaggio di Oliver Quick è stata elogiata per la sua intensità e la sua capacità di trasmettere l’angoscia e l’ossessione del personaggio.

Saltburn è un film con temi oscuri e disturbanti, noto per le sue scene che fanno riflettere e mettono a disagio gli spettatori. La scena della tomba, grazie all’improvvisazione di Keoghan, è diventata uno dei momenti più discussi e controversi del film, suscitando molte reazioni da parte del pubblico.

In conclusione, Barry Keoghan ha improvvisato una delle scene più potenti di Saltburn, rendendola ancora più inquietante e intensa. La sua scelta audace e provocatoria di esplorare il personaggio di Oliver Quick ha sicuramente contribuito a rendere il film coinvolgente e avvincente per il pubblico.
Continua a leggere su MediaTurkey: Barry Keoghan ha improvvisato una delle scene più forti di Saltburn rendendola ancora più disturbante

Lascia un commento