Vizio di dolci e merendine: la scienza ha dato una risposta a tutto ciò

Il cibo è intrinsecamente legato alla nostra salute, per tale ragione le linee guida ci suggeriscono di mangiare tanta frutta e verdura e di preferire alimenti pieni di fibre come ad esempio cereali integrali, a discapito di quelli raffinati.

Tutti tali alimenti, sono degli ottimi associati per il corretto meccanismo del nostro organismo, consentono di anticipare individuate patologie grazie la loro azione antiossidante e antinfiammatoria, sono difatti cibi pieni di vitamine e minerali davvero sostanziali. 

Vizio di dolci e merendine: la scienza ha dato una risposta a tutto ciò

Svariati studi hanno associato la manifestazione di specificate patologie ad una dieta iper calorica e squilibrata, tra i cibi più nocivi, ci sarebbero in modo sicuro quelli pieni di grassi saturi e quelli carichi di zuccheri. I grassi saturi difatti danneggiano il giusto funzionamento delle nostre arterie, e accrescono il pericolo di malattie cardiovascolari, ictus e malattie neurodegenerative.

Lo zucchero, causa all’interno del nostro corpo dei picchi glicemici, che riprodotti nel tempo possono innalzare i nostri livelli di zucchero nel sangue. Livelli elevati della glicemia anche all’interno dei valori ordinari, ma comunque orientati verso il valore massimo, sono stati collegati a differenti malattie come diabete, cancro, malattie neurodegenerative e autoimmuni.

Nell’istante in cui si parla di alimentazione salubre, l’obiettivo non è quello di aborrire diversi cibi, tuttavia è quello di aumentarela cognizione nelle persone e arrecare diverse modifiche al nostro stile di vita. Mangiare sano, non vuol dire osservare un regime alimentare noioso, o essere perseguitati dalla propria forma fisica.

Potremmo anche consumare cibo tutti i giorni al fast-food e in ogni caso non ingrassare, se abbiamo un ottimo metabolismo, o se facciamo molta attività fisica, però col passare del tempo il nostro organismo potrebbe essere danneggiato. Gli alimenti più salutarida portare a tavola nel quotidiano, sono: pane, frutta e verdura di stagione, cereali integrali, patate dolci, pasta, legumi, frutta secca, tofu e anche cioccolato fondente.

Tali sono solo diversi esempi di alimenti che fanno bene alla nostra salute, comprensibilmente se mangeremo un dolce una volta settimana, o una pizza con gli amici, la nostra salute non sarà danneggiata. Le ricerche difattiparlano chiaro, ciò a cui dobbiamo prestare attenzione, sono le consuetudini, non gli sgarri che sono permessi e, che se fatti con coscienza, non ci creeranno nessun problema. 

Ciò che effettivamente dobbiamo fare, è assuefarci a sapori nuovi e concederci solo alcuni piccoli sgarri all’interno di uno stile di vita sano e attivo con una grande movimento.

Lascia un commento