Jonathan Majors è stato condannato per aggressione: Marvel lo licenzia dal ruolo di Kang

Jonathan Majors, attore noto per il suo ruolo nel Marvel Cinematic Universe (MCU) come Kang il Conquistatore, è stato licenziato dai Marvel Studios a causa della sua condanna per aggressione e violenza domestica. La decisione è stata presa dopo il verdetto emesso il 18 dicembre a New York. La notizia ha avuto un impatto significativo sui piani futuri del MCU, in quanto Kang era destinato ad essere il principale cattivo delle fasi 5 e 6. È ora incerta la continuità del personaggio, con la possibilità di un nuovo attore nel ruolo. Inoltre, il regista Destin Daniel Cretton ha abbandonato il progetto di Avengers 5, complicando ulteriormente la situazione. Majors è stato licenziato anche dal suo manager e pubblicista, e è stato allontanato da altri progetti cinematografici. La sentenza definitiva di Majors è prevista per febbraio 2024.
Continua a leggere su MediaTurkey: Jonathan Majors è stato condannato per aggressione: Marvel lo licenzia dal ruolo di Kang

Lascia un commento