Holly Marie Combs rivela che voleva lasciare Streghe dopo il licenziamento di Shannen ma fu ricattata

Holly Marie Combs, famosa per il suo ruolo di Piper nella serie televisiva “Streghe”, ha recentemente rivelato che avrebbe desiderato lasciare lo show insieme alla collega Shannen Doherty, ma è stata impedita dalla produzione tramite un ricatto. Queste informazioni sono emerse durante la sua partecipazione al podcast di Doherty intitolato “Let Me Be Clear”. Inizialmente, l’uscita di Doherty dalla serie era stata attribuita alla sua volontà, ma è stato scoperto che era stata effettivamente licenziata. Durante la conversazione nel podcast, Combs ha confessato di voler lasciare anche lei lo show dopo l’uscita di Doherty, ma la produzione ha impedito che ciò accadesse per non perdere due importanti protagoniste. Ha dovuto quindi sottostare a un ricatto in cui avrebbe rischiato di affrontare una causa legale se avesse abbandonato la serie. Nonostante la sua volontà di lasciare, è stata costretta a continuare la sua esperienza con sentimenti negativi. Dopo il licenziamento di Doherty, Combs ha vissuto un periodo difficile sul set, sentendosi sola non avendo nessuno al suo fianco, tranne Rose McGowan. Alyssa Milano e Brian Krause erano coinvolti in una relazione, lasciando Combs senza supporto. Durante la conversazione, Combs ha ricordato un momento significativo in cui Krause si è scusato con lei per non aver compreso la sua solitudine e il duro periodo che aveva affrontato. Queste rivelazioni hanno scioccato i fan di “Streghe”, che avevano sempre creduto che le uscite delle attrici fossero state decisioni volontarie. Il podcast di Doherty sta rivelando retroscena interessanti sulla serie e sta cambiando la percezione dei fan sulla produzione dello show. Combs ha dimostrato coraggio nel fare queste rivelazioni, mettendo in luce le difficoltà che ha affrontato sul set e il suo desiderio di lasciare lo show insieme a Doherty. Questa nuova prospettiva sulla serie sta portando i fan a riflettere sulle dinamiche dietro le quinte e sull’effetto che hanno avuto sugli attori coinvolti. In conclusione, Holly Marie Combs ha rivelato che avrebbe voluto lasciare “Streghe” insieme a Shannen Doherty dopo il licenziamento di quest’ultima, ma è stata impedita dalla produzione tramite un ricatto. Ha vissuto un periodo difficile sul set, sentendosi molto sola senza nessuno al suo fianco. Queste rivelazioni hanno sconvolto i fan della serie e stanno cambiando la percezione sulla produzione dello show.
Continua a leggere su MediaTurkey: Holly Marie Combs rivela che voleva lasciare Streghe dopo il licenziamento di Shannen ma fu ricattata

Lascia un commento