Errore che facciamo spesso sotto la doccia: ecco di cosa stiamo parlando

Appena risvegli o a fine giornata uno dei grandi piaceri nel momento in cui si parla di beauty routine è quello di farsi coccolare da una gran bella doccia calda. La doccia è, difatti, il luogo in cui quasi sempre ci si butta alle spalle tutta l’affaticamento raccolta nel corso della giornata.

E nel momento in cui la più grande parte di noi fa la doccia è possibile che gli step che cerchiamo di seguire sono: bagnarsi i capelli, fare lo shampoo, mettere il balsamo, sciacquare il viso, sciacquare il corpo, risciacquare il balsamo.

Ebbene in tali passaggi c’è un pesante errore si tratta del detergersi il viso proprio sotto la doccia.

Errore che facciamo spesso sotto la doccia: ecco di cosa stiamo parlando

In pratica il viso dovrebbe sempre essere trattato in maniera separata dal corpo. Ciò perché la temperatura dell’acqua sotto la doccia non è la scelta migliore per quella specificata zona così delicata. Difatti sciacquarsi il viso sotto la doccia può essere nocivo per la cute e originare arrossamenti e irritabilità.

L’acqua calda disidrata la pelle e può originare infiammazioni. Di conseguenza, per talimotivi, il viso dovrebbe sempre essere sciacquato con acqua se non fredda, almeno tiepida e in ogni caso prima o dopo la doccia.

L’acqua calda che giunge in linea diretta sulla faccia dalla doccia spazza via gli oli naturali, rimanendo la naturale barriera epidermica debole, vulnerabile e screpolata. Tale cosa può essere alquanto nociva se si possiede la cute secca siccome facilita la formazione di rughe, ma anche se la si possiede grassa in quanto la pelle, per bilanciare la perdita degli oli, potrebbe generarne ancora di più.

Se di conseguenza vogliamo eludere che la nostra pelle si irriti e invecchi prima dobbiamo ossequiare diversi consigli. Prima di tutto è bene inumidire lievemente il viso con acqua tiepida prima di bagnare tutto il corpo. Poi si può utilizzareun tonico per togliere residui di trucco e sporco in eccesso e strofinare con delicatezza una giusta misura di detergente leggero.

Poi si deve asciugare con dolcezza, tamponando con un asciugamano e non strofinando. Infine idratare a fondo la pelle del viso dopo la doccia con un siero e una crema emolliente. Per quanto concerne l’esfoliazione, che sia meccanica o chimica, è meglio evitare tale passaggio della beauty routine sotto la doccia.

Per una cura proporzionata della pelle è considerevole lavare il viso due volte al giorno, e trattarla al meglio impiegando i prodotti suggeriti da un esperto. Se seguirete tali consigli riuscirete a non cadere più in questo grave errore.

Lascia un commento