Ticket non dovuti. Grazie a Federconsumatori ecco i rimborsi Ticket non dovuti. Grazie a Federconsumatori ecco i rimborsi

Cronaca

Ticket non dovuti. Grazie a Federconsumatori ecco i rimborsi

Possono chiedere i rimborsi quanti vivono all'interno del distretto 33 che comprende i comuni di Cefalų, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Collesano, Gratteri, Isnello, Lascari, Pollina e san Mauro Castelverde.

Redazione - 22/06/2016

Ticket non dovuti. Arrivano i rimborsi grazie a Federconsumatori. Riguarda i cittadini del distretto 33 che comprende i comuni di Cefalų, Campofelice di Roccella, Castelbuono, Collesano, Gratteri, Isnello, Lascari, Pollina e san Mauro Castelverde. Tutto č cominciato lo scorso 5 ottobre quando la Federconsumatori, guidata da Giovanni brocato, inoltra alla Procura della Repubblica ed ai Nas un esposto su un modo di agire nel distretto contrario contrario alle normative vigenti. In particolare Federcomsumatori denunciava un fatto: si faceva pagare il ticket sanitario a pazienti che al momento della prescrizione ne erano esenti ma, non lo erano pių al momento della prestazione sanitaria.

Una prassi che si era consolidata negli anni, illegittima per Federconsumatori in quanto la normativa dice espressamente che i requisiti necessari per il diritto all’esenzione debbano sussistere all’atto della prescrizione. Il pagamento di tiket non dovuti sarebbe avvenuto all'interno del distretto sanitario cefaludese ma anche fra i pazienti dell'ospedale Giglio. Ignari di tutto i cittadini che avrebbero cosė pagato ticket non dovuti.

Lo scorso 8 giugno si č tenuta un'audizione all'Ars fortemente voluta dalla Federconsumatori. Vi hanno partecipato i componenti della Commissione e i direttori dell’ASP e del distretto (Curcurų e Settepani) e i rappresentanti della Fondazione G. Giglio (Albano, Virgilio e Lupo). Alla fine, č stata riconosciuta fondata la denuncia della Federconsumatori. Si procederā, quindi, al rimborso dei ticket indebitamente pagati e non dovuti. ŦPer quei cittadini che non dovessero ricevere alcun rimborso e ritengono invece di averne diritto - fa sapere la federcosumatori - rinnoviamo l’invito che siamo sempre a loro disposizioneŧ.


LEGGI ANCHE


CEFALU'

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi, i Nomadi nel cartellone estivo
17/08/Venerdė concerto di Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
17/08/Giunge alla 7° edizione la manifestazione Passeggiata sul Mare
17/08/Da Caltavuturo arrivano i Gruppi Folk internazionali
17/08/Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi e i Nomadi nel calendario estivo
10/08/Al via il progetto “ScopriAmo Gratteri”, c
10/08/il Castello di Roccella ospita il Wanderlust Jazz Duo
09/08/Il reliquiario con le Lacrime in visita a Gratteri
08/08/E' scomparso il maestro Angelo Cangelosi
07/08/Al Via questa sera la XVIII Mostra Mercato
07/08/Anche i Giochi di Fuoco il 13 agosto
05/08/Museo Mandralisca: ad agosto nuovo orario
02/08/Primo posto per la poetessa Margherita Neri Novi
01/08/Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Finalmente un nome alle vie in importanti contrade

30/07/Oggi la manifestazione Spiagge e fondali puliti
27/07/Due eventi da non perdere nel prossimo week - end
27/07/Presentazione del libro Il miraggio della terra nella Sicilia post-risorgimentale
26/07/Il prof. Salvatore Piazza ricorda il Maestro Nino Ippolito
26/07/Lettara aperta ai cittadini di Pedalino e Ficano
26/07/Incendio in contrada stretto: nota dell'Assessore Taravella
25/07/Lo Street Food Festival cerca proprio te!
24/07/ Happening en plein air di ventuno pittori , successo di pubblico
24/07/Questa sera il The Bass Quartet in Concerto con Musiche da Film
23/07/Un mondo di Felicitā per Davide e Alida