In manette 26enne con in auto cocaina per quattrocento euro In manette 26enne con in auto cocaina per quattrocento euro

Cronaca

In manette 26enne con in auto cocaina per quattrocento euro

Mentre gli operanti procedevano al controllo del mezzo, il Tumeo credendo di non esser visto, ha tentato di disfarsi di qualcosa gettandola sotto l’automobile. Il gesto per quanto repentino, non è sfuggito ai militari

Comunicato stampa - 14/06/2016

Con l’arrivo della stagione estiva i Carabinieri della Compagnia di Cefalù hanno incrementato i servizi di contrasto al mercato degli stupefacenti, in particolare lungo le arterie principali ed i luoghi di ritrovo dei giovani. L’ultimo risultato operativo ha visto finire in manette il 26enne Tumeo Giuseppe, nato a Palermo e residente a Brolo (Me), volto noto alle Forze dell’Ordine mentre è stato deferito in stato di libertà il 22enne S.c. anche lui residente a Brolo. I due sono stati fermati a Campofelice di Roccella, nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello, dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa del Nucleo Radiomobile in un’utilitaria, mentre stavano viaggiando in direzione di Messina. Dopo un primo controllo i Carabinieri hanno rinvenuto, occultata all’interno di un vano portaoggetti lato del conducente, una piccola quantità di cocaina.

Mentre gli operanti procedevano al controllo del mezzo, il Tumeo credendo di non esser visto, ha tentato di disfarsi di qualcosa gettandola sotto l’automobile. Il gesto per quanto repentino, non è sfuggito ai militari che hanno recuperato l’involucro contenente una “pietra” di cocaina del peso di circa 6 grammi del valore sul mercato di oltre 400 euro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il Tumeo è stato dichiarato in arresto mentre S.c. deferito in stato di libertà, anche per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti. Al termine del giudizio direttissimo dopo la convalida dell’arresto il Tumeo è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, pertanto rimesso in libertà.


LEGGI ANCHE


CEFALU'

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi, i Nomadi nel cartellone estivo
17/08/Venerdì concerto di Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
17/08/Giunge alla 7° edizione la manifestazione Passeggiata sul Mare
17/08/Da Caltavuturo arrivano i Gruppi Folk internazionali
17/08/Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi e i Nomadi nel calendario estivo
10/08/Al via il progetto “ScopriAmo Gratteri”, c
10/08/il Castello di Roccella ospita il Wanderlust Jazz Duo
09/08/Il reliquiario con le Lacrime in visita a Gratteri
08/08/E' scomparso il maestro Angelo Cangelosi
07/08/Al Via questa sera la XVIII Mostra Mercato
07/08/Anche i Giochi di Fuoco il 13 agosto
05/08/Museo Mandralisca: ad agosto nuovo orario
02/08/Primo posto per la poetessa Margherita Neri Novi
01/08/Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Finalmente un nome alle vie in importanti contrade

30/07/Oggi la manifestazione Spiagge e fondali puliti
27/07/Due eventi da non perdere nel prossimo week - end
27/07/Presentazione del libro Il miraggio della terra nella Sicilia post-risorgimentale
26/07/Il prof. Salvatore Piazza ricorda il Maestro Nino Ippolito
26/07/Lettara aperta ai cittadini di Pedalino e Ficano
26/07/Incendio in contrada stretto: nota dell'Assessore Taravella
25/07/Lo Street Food Festival cerca proprio te!
24/07/ Happening en plein air di ventuno pittori , successo di pubblico
24/07/Questa sera il The Bass Quartet in Concerto con Musiche da Film
23/07/Un mondo di Felicità per Davide e Alida