Nessun progetto a Cefalų per i volontari del servizio civile Nessun progetto a Cefalų per i volontari del servizio civile

Cronaca

Nessun progetto a Cefalų per i volontari del servizio civile

Il comune di Cefalų non fa parte degli enti che gestiranno progetti di servizio civile nazionale. Sono sedici i comuni vicini a quello cefaludese, invece, che gestiranno in tutto 24 progetti per un totale di 224 volontari da assumere.

Redazione - 10/06/2016

Il comune di Cefalų non fa parte degli enti che gestiranno progetti di servizio civile nazionale. Sono sedici i comuni vicini a quello cefaludese, invece, che gestiranno in tutto 24 progetti per un totale di 224 volontari da assumere. Ai volontari in servizio civile nazionale spetta un assegno mensile di 433,80 euro. In tutto saranno selezionati 35.203 volontari in tutta Italia. La scadenza per la presentazione della domanda č fissata per il prossimo 30 giugno alle ore 14. In Sicilia saranno selezionati 1.962 volontari. La selezione dei candidati č effettuata dall’ente che realizza il progetto prescelto.

Nella zona attorno alla cittā di Cefalų sono stati sedici i comuni che hanno avuto approvati in tutto 24 progetti di servizio civile per un totale di 224 volontari da assumere.

Ecco l'elenco dei comuni vicini a Cefalų che gestiranno progetti di servizio civile: Castellana Sicula (1 progetto per 20 volontari), Gangi (3 progetti per 16 volontari), Tusa (3 progetti per 14 volontari), Geraci Siculo (3 progetti per 16 volontari), San Mauro Castelverde (1 progetto per 4 volontari), Petralia Soprana (1 progetto per 18 volontari), Montemaggiore Belsito (1 progetto per 16 volontari), Valledolmo (1 progetto per 18 volontari), Aliminusa (1 progetto per 12 volontari), Castel di Lucio (1 progetto per 12 volontari), Alimena (2 progetti per 18 volontari), Petralia Sottana (2 progetti per 20 volontari), Mistretta (1 progetto per 6 volontari), Pollina (1 progetto per 12 volontari), Caltavuturo (1 progetto per 6 volontari), Collesano (1 progetto per 16 volontari).

Per partecipare alla realizzazione dei progetti i candidati, senza distinzione di sesso, devono essere cittadini italiani o di altri Paesi dell’Unione europea o cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti che non abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo (28 anni e 364 giorni) anno di etā alla data di presentazione della domanda. Non possono presentare domanda: gli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia; i giovani che abbiano giā prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che lo stiano prestando ai sensi della legge n. 64 del 2001, nonché coloro che alla data di pubblicazione del bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani e per l’attuazione del progetto sperimentale europeo IVO4ALL; i giovani che abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Elenco degli enti e dei progetti della Regione Sicilia


LEGGI ANCHE


CEFALU'

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi, i Nomadi nel cartellone estivo
17/08/Venerdė concerto di Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
17/08/Giunge alla 7° edizione la manifestazione Passeggiata sul Mare
17/08/Da Caltavuturo arrivano i Gruppi Folk internazionali
17/08/Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi e i Nomadi nel calendario estivo
10/08/Al via il progetto “ScopriAmo Gratteri”, c
10/08/il Castello di Roccella ospita il Wanderlust Jazz Duo
09/08/Il reliquiario con le Lacrime in visita a Gratteri
08/08/E' scomparso il maestro Angelo Cangelosi
07/08/Al Via questa sera la XVIII Mostra Mercato
07/08/Anche i Giochi di Fuoco il 13 agosto
05/08/Museo Mandralisca: ad agosto nuovo orario
02/08/Primo posto per la poetessa Margherita Neri Novi
01/08/Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Finalmente un nome alle vie in importanti contrade

30/07/Oggi la manifestazione Spiagge e fondali puliti
27/07/Due eventi da non perdere nel prossimo week - end
27/07/Presentazione del libro Il miraggio della terra nella Sicilia post-risorgimentale
26/07/Il prof. Salvatore Piazza ricorda il Maestro Nino Ippolito
26/07/Lettara aperta ai cittadini di Pedalino e Ficano
26/07/Incendio in contrada stretto: nota dell'Assessore Taravella
25/07/Lo Street Food Festival cerca proprio te!
24/07/ Happening en plein air di ventuno pittori , successo di pubblico
24/07/Questa sera il The Bass Quartet in Concerto con Musiche da Film
23/07/Un mondo di Felicitā per Davide e Alida