Santa Barbara da quattro giorni senz'acqua: risponde il sindaco Santa Barbara da quattro giorni senz'acqua: risponde il sindaco

Città e disagi

Santa Barbara da quattro giorni senz'acqua: risponde il sindaco

Nella zona di Santa Barbara la situazione per le famiglie che non vedono acqua con regolarità si è fatta assai seria. Non sanno a chi rivolgersi e nessuno si è preso la briga di fare sapere loro fino a quando andranno avanti questi disagi.

Redazione - 31/05/2016

Non possono lavarsi, non possono utilizzare lavabiancheria e lavastovigle, i loro bagni non possono essere igienicamente puliti e lavano i denti con acqua in bottiglia. Accade a Cefalù. A vivere da giorni i disagi della mancanza di acqua dai propri rubinetti sono le famiglie del quartiere Santa Barbara. «È un disagio gravissimo - racconta una signora - non possiamo lavarci e non possiamo usare gli elettrodomestici, i bagni sono sporchi e tutto il resto lo lascio all'immaginazione di chi legge. Io sto usando acqua comprata».

Sui motivi per i quali i propri rubinetti non vedono uscire acqua dicono di non sapere niente. «Non siamo stati avvisati - continua la signora - ma in questo quartiere, parlo di santa Barbara, accade spessissimo questo disagio e non capisco il perchè». La situazione per le famiglie che non vedono acqua con regolarità si è fatta assai seria. Non sanno a chi rivolgersi e nessuno si è preso la briga di fare sapere loro fino a quando andranno avanti questi disagi. «I tubi sono pieni d'aria - aggiunge la signora - e quando arriva la sera la situazione peggiora perchè va via anche il filo d'acqua che ci fa compagnia durante le ore del giorno. La notte, infatti, l'acqua va via del tutto».

Sulla vicenda interviene, con una nota, il sindaco di Cefalù: «In relazione all'articolo in cui si lamentano problemi di approvvigionamento idrico in Contrada Santa Barbara, va precisato che una interruzione della fornitura si è verificata nella mattinata di domenica, ma la situazione si è pressoché normalizzata nel corso della medesima giornata. E' possibile, tuttavia, che siano residuate problematiche, per talune singole zone, legate alla immissione di aria nelle tubature. Per le segnalazioni può essere utilizzato il numero verde 800208129».


LEGGI ANCHE


CEFALU'

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi, i Nomadi nel cartellone estivo
17/08/Venerdì concerto di Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
17/08/Giunge alla 7° edizione la manifestazione Passeggiata sul Mare
17/08/Da Caltavuturo arrivano i Gruppi Folk internazionali
17/08/Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi e i Nomadi nel calendario estivo
10/08/Al via il progetto “ScopriAmo Gratteri”, c
10/08/il Castello di Roccella ospita il Wanderlust Jazz Duo
09/08/Il reliquiario con le Lacrime in visita a Gratteri
08/08/E' scomparso il maestro Angelo Cangelosi
07/08/Al Via questa sera la XVIII Mostra Mercato
07/08/Anche i Giochi di Fuoco il 13 agosto
05/08/Museo Mandralisca: ad agosto nuovo orario
02/08/Primo posto per la poetessa Margherita Neri Novi
01/08/Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Finalmente un nome alle vie in importanti contrade

30/07/Oggi la manifestazione Spiagge e fondali puliti
27/07/Due eventi da non perdere nel prossimo week - end
27/07/Presentazione del libro Il miraggio della terra nella Sicilia post-risorgimentale
26/07/Il prof. Salvatore Piazza ricorda il Maestro Nino Ippolito
26/07/Lettara aperta ai cittadini di Pedalino e Ficano
26/07/Incendio in contrada stretto: nota dell'Assessore Taravella
25/07/Lo Street Food Festival cerca proprio te!
24/07/ Happening en plein air di ventuno pittori , successo di pubblico
24/07/Questa sera il The Bass Quartet in Concerto con Musiche da Film
23/07/Un mondo di Felicità per Davide e Alida