Figuccia, Lapunzina e quella sfiducia ignorata da Forza Italia Figuccia, Lapunzina e quella sfiducia ignorata da Forza Italia

Politica

Figuccia, Lapunzina e quella sfiducia ignorata da Forza Italia

Vincenzo Figuccia, torna a chiedere le dimissioni del sindaco di Cefalų ma il segretario del partito democratico cittadino gli ricorda che i consiglieri comunali di Forza italia non hanno nč firmato nč votato la mozione di sfiducia presentata tempo addietro contro il sindaco Lapunzina

Redazione - 29/05/2016

Il deputato regionale di Forza Italia, Vincenzo Figuccia, torna a chiedere le dimissioni del sindaco di Cefalų ma il segretario del partito democratico cittadino gli ricorda che i consiglieri comunali di Forza italia non hanno nč firmato nč votato la mozione di sfiducia presentata tempo addietro contro il sindaco Lapunzina. Il botta e risposta si consuma fra sabato pomeriggio e domenica mattina.

ŦHo espresso una critica politica al sindaco di Cefalų Rosario Lapunzina - ribadisce sabato pomeriggio in un comunicato l'onorevole Figuccia - per i suoi scarsi risultati in materia di concessione dei lidi, di precari e di raccolta differenziata dei rifiuti. Per questa ragione non rispondo alle sue grettezze, ma lo invito ancora a dimettersi. Cefalų merita pių e sono in tanti a chiedergli di andare a casa. Non aspetti le elezioniŧ. La replica non si č fatta attendere. A firmarla questa volta č Daniele Tumminello, segretario cittadino del Pd e consigliere comunale. Il suo pensiero sulla vicenda lo ha fatto conoscere dal proprio profilo facebook.

Tumminello ricorda a Figuccia cosa č accaduto in consiglio comunale quando dai banchi delle opposizioni č stata sottoscritta una mozione di sfiducia verso il sindaco Lapunzina. ŦI suoi compagni di partito a Cefalų non hanno nč firmato nč votato la mozione di sfiducia presentata tempo addietro contro il Sindaco Lapunzinaŧ. Il riferimento di Tumminelo č ai consiglieri comunali vicini a Forza Italia che dovrebbero essere Mauro Lombardo, Rosario Giardina, Santi Cortina e Gabriele Di Chiara. Il condizionale č d'obbligo visto che il sito del Comune in tal senso non č aggiornato.

A ricordare quanto č accaduto in consiglio comunale con i consiglieri di Forza italia aveva pensato, perō, alcune ore prima Marco Larosa anche lui consigliere comunale che siede fra i banchi dell'opposizione per il Nuovo centro destra. Sul suo profilo facebook scrive: ŦVoglio ricordare a Figuccia, perché la storia e la coerenza sono importanti, che lo stesso gruppo politico al quale fa riferimento a Cefalu, dopo aver concordato la mozione di sfiducia con il mio gruppo e altri consiglieri d'opposizione, ha fatto mancare la propria firma e il proprio sostegno per motivazioni davvero inconsistentiŧ. Larosa aggiunge che Ŧper sei mesi si č paralizzata la macchina amministrativa per una trattativa che avrebbe visto forza Italia entrare in giunta Lapunzina con ben due assessoriŧ. E sempre Larosa aggiunge: Ŧci fa piacere che il vice presidente di Forsa italia abbia preso una chiara posizione di distacco da questa esperienza politico/amministrativa, il che significa che si č compreso dopo quattro anni, che quest'amministrazione doveva cessare prima del tempoŧ.


LEGGI ANCHE


CEFALU'

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi, i Nomadi nel cartellone estivo
17/08/Venerdė concerto di Deborah Iurato e Giovanni Caccamo
17/08/Giunge alla 7° edizione la manifestazione Passeggiata sul Mare
17/08/Da Caltavuturo arrivano i Gruppi Folk internazionali
17/08/Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

Il Real Teatro di S. Cecilia e il Carnevale di Palermo

17/08/Iurato, Caccamo, Zanicchi e i Nomadi nel calendario estivo
10/08/Al via il progetto “ScopriAmo Gratteri”, c
10/08/il Castello di Roccella ospita il Wanderlust Jazz Duo
09/08/Il reliquiario con le Lacrime in visita a Gratteri
08/08/E' scomparso il maestro Angelo Cangelosi
07/08/Al Via questa sera la XVIII Mostra Mercato
07/08/Anche i Giochi di Fuoco il 13 agosto
05/08/Museo Mandralisca: ad agosto nuovo orario
02/08/Primo posto per la poetessa Margherita Neri Novi
01/08/Torna a riunirsi il Consiglio comunale

Finalmente un nome alle vie in importanti contrade

30/07/Oggi la manifestazione Spiagge e fondali puliti
27/07/Due eventi da non perdere nel prossimo week - end
27/07/Presentazione del libro Il miraggio della terra nella Sicilia post-risorgimentale
26/07/Il prof. Salvatore Piazza ricorda il Maestro Nino Ippolito
26/07/Lettara aperta ai cittadini di Pedalino e Ficano
26/07/Incendio in contrada stretto: nota dell'Assessore Taravella
25/07/Lo Street Food Festival cerca proprio te!
24/07/ Happening en plein air di ventuno pittori , successo di pubblico
24/07/Questa sera il The Bass Quartet in Concerto con Musiche da Film
23/07/Un mondo di Felicitā per Davide e Alida