• Home
  • Campionati Esteri
  • Ucraina, Taison come Balotelli: reagisce ai cori razzisti e poi scoppia a piangere [VIDEO]
Campionati Esteri taison Video

Ucraina, Taison come Balotelli: reagisce ai cori razzisti e poi scoppia a piangere [VIDEO]

E’ accaduto anche in Ucraina un episodio molto simile a quello accaduto a Balotelli solo una settimana fa a Verona: durante l’incontro tra Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev, con il punteggio di 1-0 per i padroni di casa.

Il brasiliano Taison, trequartista dello Shakhtar, ad un quarto d’ora dal termine ha reagito in maniera plateale ai numerosi cori razzisti rivolti dai tifosi avversari: ha prima mostrato il dito medio, poi ha lanciato il pallone verso la curva ospite e poi è scoppiato a piangere dopo essere stato espulso dal direttore di gara, prima di ordinare la sospensione della partita.
Il brasiliano ha trovato il supporto di Dentinho (suo compagno di squadra) e anche da parte dei tesserati della Dynamo Kiev, società che si è subito schierata contro il razzismo e la discriminazione anche tramite social.

 

L’articolo Ucraina, Taison come Balotelli: reagisce ai cori razzisti e poi scoppia a piangere [VIDEO] proviene da Calcio News Web.