• Home
  • Primo Piano
  • «Sport è vita»: nuovo spettacolo di Liana D’Angelo al teatro comunale
Primo Piano

«Sport è vita»: nuovo spettacolo di Liana D’Angelo al teatro comunale

Nuovo spettacolo di Liana D’Angelo stasera sabato 12 gennaio, alle ore 19:00, al Teatro comunale di Cefalù. Porta il titolo di «Sport è vita, dedicato a Nando». E’ organizzato da Zannellart e Donne in arte con il patrocinio del Comune di Cefalù. Sul palcoscenico Simona Testa, Ester Katia Stimolo, Arturo Pappalardo, Giada Testa, Giuliano Cassataro e la stessa Liana D’Angelo al pianoforte. 

Il nuovo spettacolo è dedicato a Nando Zannella nel decimo anniversario della sua scomparsa. Nando è stato un imprenditore che nell’ultimo ventennio del secolo scorso ha fatto sognare Cefalù riuscendo a cambiare la città. Per un ventennio, grazie anche a Nando, tra i cefaludesi si è respirata aria di innovazione, cambiamento e persino partecipazione alla vita pubblica. Sono gli anni che hanno visto arrivare a Cefalù il mondo dell’associazionismo che ha finito col coinvolgere i giovani in progetti sociali e culturali. Le idee di Nando rivoluzionano, in particolare, il basket cefaludese perché creano strutture che non restano chiuse ma diventano occasione di incontro perché funzionano. Nando riesce a far capire alla società cefaludese, tramite lo sport, che Cefalù non era un piccolo paesino identico ai tanti altri che si ergono col proprio campanile vicino. Cefalù per Nando è un luogo magico perché possiede tante potenzialità da far esplodere. E presto, grazie a Nando, anche queste potenzialità vengono fuori un po’ ovunque. E mentre si andava a chiudere il secolo delle due guerre mondiali a Cefalù si sognava … di un sogno che cambiava la città. Nando ha chiuso gli occhi a questo mondo il primo gennaio del 2009. Da allora le sue idee hanno camminato con le gambe di quanti lo hanno conosciuto ma anche con quelle di coloro che hanno sposato il suo progetto di innovazione e cambiamento sociale.

L’articolo «Sport è vita»: nuovo spettacolo di Liana D’Angelo al teatro comunale sembra essere il primo su Cefalunews.