prodotti-madoniti

La testa di turco: dolce tipico di Castelbuono con crema e cannella

La testa di turco è un dolce tipico di Castelbuono. Di solito veniva preparato durante le feste natalizie sino a carnevale, ma data la bontà, viene gustato tutto l’anno. Questo dolce, come tantissimi piatti della gastronomia siciliana,  ha origini arabe, infatti è una sinfonia di profumi e gusto, mantenendo un’indiscutibile leggerezza. Adatto anche per la stagione estiva in quanto la crema è “bianca”, cioè senza uova, profumata di limone e cannella e la “scorcia fritta” è leggerissima e non assorbe olio durante la rapida frittura. La leggenda popolare narra che la “Testa di Turco” venne elaborata in occasione della sconfitta degli Arabi da parte dei Normanni e che i castelbuonesi festeggiarono la liberazione con la preparazione di questo dolce tipico. Questo dolce viene servito nello “spillungo” cioè in un piatto, da portata, ovale .