• Home
  • curiosità
  • José, il signore che raccoglie i libri (dalla spazzatura)
curiosità

José, il signore che raccoglie i libri (dalla spazzatura)

«Il giorno in cui riempirò la Colombia di libri mi sentirò come Ulisse quando salvò Penelope dai Proci e Itaca dalla guerra», dice Josè Alberto Gutierrez con l’aria stoica. Il 55enne ha dedicato gli ultimi due decenni della sua vita a riempire più di 450 biblioteche, scuole e centri di lettura in Colombia con libri che ha recuperato dalla spazzatura. Così, ripescando volumi tra il pattume, il «Signore dei libri» (come la gente del quartiere popolare La Nueva Gloria a Bogotà chiama Gutierrez) ha aiutato più di 22.000 colombiani in zone vulnerabili e prevalentemente rurali in tutto il Paese a immaginare un futuro migliore.

Entrare nella casa di Gutierrez significa attraversare un labirinto di migliaia di libri impilati, che coprono circa 15 metri quadrati. Tra questi ci sono classici universali come Via col vento di Margaret Mitchell, un’edizione inglese del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry e una collezione delle opere dell’autore spagnolo Miguel de Cervantes Saavedra – tutti recuperati dalle pattumiere. I libri iniziarono ad apparire qua e là alle fine del 1997, quando Gutierrez cominciò il suo lavoro come autista di camion della spazzatura per l’azienda di gestione di rifiuti di Bogotà. Mentre lavorava sul suo percorso notturno nel lato ovest della città rimase colpito dal potenziale di così tanti libri scartati.

Fonte: Il Corriere.it