Gangi è il borgo dei borghi italiani

I centri in corsa sono stati selezionati dall’associazione dei borghi più belli d’Italia. In gara un borgo per ogni Regione italiana

Redazione - lunedì 21 aprile 2014 - Madonie

Il borgo dei borghi d'Italia è Gangi. A svelarlo è stato la trasmissione di Rai 3 «Alle falde del Kilimangiaro» andata in onda ieri nella prima serata di Pasqua. La conduttrice Licia Colò durante l’ultima puntata ha svelato il vincitore. I centri in corsa sono stati selezioni dall’associazione dei borghi più belli d’Italia. In gara un borgo per ogni Regione italiana. A lottare per il titolo erano venti piccoli paesi d’Italia: Acerenza (Potenza, Basilicata), Bienno (Brescia, Lombardia), Bosa (Oristano, Sardegna), Caprarola (Viterbo, Lazio), Castell’Arquato (Piacenza, Emilia Romagna), Castiglione di Garfagnana (Lucca, Toscana), Chiusa (Bolzano, Trentino Alto Adige), Corinaldo (Ancona, Marche), Etroubles (Valle d’Aosta), Gangi (Palermo, Sicilia), Montone (Perugia, Umbria), Pacentro (L’Aquila, Abruzzo), Portobuffolè (Treviso, Veneto), Santa Severina (Crotone, Calabria), Sant’Agata dei Goti (Benevento, Campagna), Sepino (Campobasso, Molise), Specchia (Lecce, Puglia), Valvasone (Pordenone, Friuli Venezia Giulia), Vernazza (La Spezia, Liguria), Vogogna (Verbano Cusio Ossola, Piemonte).

Alla fine ha vinto Gangi. Al secondo posto Bosa, in provincia di Oristano. Terzo Santa Severina, vicino a Crotone.

E' possibile commentare l'articolo, nell'apposito spazio sotto, solo se si possiede un account regolarmente registrato su un social network. Per questo cefalunews non è responsabile per ciò che si scrive nei commenti. La responsabilità di ciò che riporta ogni commento è del suo autore: identificato con precise generalità che vengono registrate negli archivi del social network nel momento in cui si iscrive e ottiene un proprio account

.