Eventi.

Un successo la Passione narrata dalla Polis Kephaloidion

lunedì 14 aprile 2014
M. P.

La pioggia di Sabato 12 aprile non ferma la Sacra Rappresentazione de " La Passione di Cristo", curata anche per questa V edizione dal Centro di Cultura Polis Kephaloidion, in totale autonomia artistica e con la collaborazione del comune di Cefalù.
Oltre 170 tra Attori, figuranti e staff nonostante le condizioni meteorologiche avverse hanno animato, colorato e valorizzato alcuni angoli suggestivi del centro storico. (nella sezione foto 2 serie di immagini per un totale di 200 foto)
Infatti per la prima volta, dopo quattro edizioni, i responsabili artistici, Salvatore Barranco e Giuseppe Bianca del Centro di Cultura presieduto da Massimo Portera hanno voluto utilizzare e come detto valorizzare luoghi come Piazza Garibaldi, le scalinate di S. Maria e della chiesa di S. Giuseppe oltre allo spazio antistante la chiesa della Madonna della Catena che ben si prestano ad essere scenografia naturale dei momenti suggestivi e pregnanti, prima che la via Crucis lungo il Corso Ruggero si concludesse nella sommità della scalinata del Duomo  dove tradizionalmente viene rappresentata la Crocifissione.
Grande  e sentita partecipazione di pubblico locale e non, tantissimi turisti che con macchina fotografica, telecamere e telefonino in mano hanno immortalato tutti i momenti della Sacra Rappresentazione, moltissimi ombrelli aperti per proteggersi dalla pioggia che ha reso più suggestiva la scena finale della crocifissione resa ancora più credibile ed emozionante dal sempre più bravo Francesco Conti Mica.
Apprezzato con grandi applausi finali di un pubblico convinto lo sforzo di ogni attore solista e di tutti i volontari  che a titolo squisitamente gratuito hanno voluto donare tante ore del loro tempo perché questo momento di fede e condivisione fosse un vero "dono" a tutta la comunità.
Una rappresentazione volontaria che si regge sull'impegno di chi, come La Polis Kephaloidion , e tutti i volontari ci crede, quest'anno particolarmente si è aggiunto il marchio prestigioso di Banca Mediolanum come sponsor unico. Infatti i Family Banker dell'ufficio dei Promotori di Cefalù sposando lo spirito di servizio dei soci e del direttivo della Polis hanno deciso di sostenere l’evento e prendersi carico dell'onere finanziario della manifestazione.



E' possibile commentare l'articolo, nell'apposito spazio sotto, solo se si possiede un account regolarmente registrato su un social network. Per questo cefalunews non è responsabile per ciò che si scrive nei commenti. La responsabilità di ciò che riporta ogni commento è del suo autore: identificato con precise generalità che vengono registrate negli archivi del social network nel momento in cui si iscrive e ottiene un proprio account

.