Santa Flavia.

In cinque arrestati dai carabinieri per una rissa famialiare

E’ accaduto nel pomeriggio di mercoledì, 9 aprile 2014, a Santa Flavia, quando i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da personale della Compagnia di Bagheria, hanno arrestato Framcesco Angelo Cavallaro, Ivan Cavallaro, Ignazio Giorgio Sanfilippo, Paolino Cavallaro, Alessio Cavallaro. I cinque intorno alle ore 18:00, riunitisi all’interno del deposito di automezzi della ditta “S.C. trasporti”, ubicato sulla strada statale 113, al culmine di un’accesa discussione legata a pregressi dissidi familiari di natura economica, spranghe di ferro e coltello alla mano, davano vita ad una vera e propria violentissima rissa, tra membri della stessa famiglia, che per fortuna si concludeva, grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri, solo il ferimento di due persone, medicate presso il Punto Territoriale di Emergenza di Bagheria. Nella circostanza, i Carabinieri hanno sequestrato due spranghe di ferro utilizzate per la rissa ed un coltello appartenente al Sanfilippo, denunciato anche per porto abusivo di arma bianca. L’Autorità Giudiziaria, ha disposto la misura cautelare degli arrestati presso la Casa Circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese per l’udienza di convalida, non ancora fissata.



E' possibile commentare l'articolo, nell'apposito spazio sotto, solo se si possiede un account regolarmente registrato su un social network. Per questo cefalunews non è responsabile per ciò che si scrive nei commenti. La responsabilità di ciò che riporta ogni commento è del suo autore: identificato con precise generalità che vengono registrate negli archivi del social network nel momento in cui si iscrive e ottiene un proprio account

.